Allenamento personalizzato per la donna “a mela”

Dal fronte opposto delle donne “a pera”, troviamo biotipo androide, cioè “a mela”. Le due tipologie si distinguono nettamente già a prima a vista, ma se il vostro fisico è piuttosto equilibrato e siete in dubbio potete procedere con la misurazione di alcuni punti del vostro corpo. Il calcolo è semplice: misurate la circonferenza del giro vita e quella dei fianchi; dividete la prima per la seconda; se otterrete un coefficiente superiore allo 0,81 rientrate nel biotipo androide, viceversa al ginoide.

Se rientrate in questo secondo caso cambiate consultata l’Allenamento personalizzato per la donna “a pera”.

Tornando alle donne a mela, identifichiamo quali sono le caratteristiche che vi accomunano:

  • piuttosto longilinee o normolinee;
  • il grasso si localizza prevalentemente a livello addominale, braccia, sottomento e visto;
  • di solito il busto è corto e gli arti inferiori sono snelli;
  • la curva lordotica lombare è generalmente poco accentuata, con un generale appiattimento della zona gluteale.
  • predisposizione a patologie dismetaboliche (diabete) e cardiovascolari;
  • inclinazione a nutrirsi di carboidrati ad alto indice glicemico;
  • è un soggetto Iperlipogenetico (brucia altrettanto facilmente di come accumula il grasso);
  • produce molto cortisolo (ormone iperglicemizzante, capace cioè di aumentare la ricezione dello zucchero);
  • è più attivo durante la mattina o il primo pomeriggio.

Nel vostro caso, a grandi linee, è questo il tipo di allenamento che fa per te:

  • l’allenamento dovrebbe essere svolto durante il picco di cortisolo;
  • la parte centrale dell’allenamento (dopo il riscaldamento) dovrebbe durare circa 35-40 minuti;
  • l’allenamento per la parte inferiore del corpo, proprio per le sue caratteristiche deve essere molto intenso, utilizzando esercizi multiarticolari (squat, pressa,  etc), con ripetizioni che vanno dalle 8 fino alle 15;
  • con carichi importanti ed esercizi ad alta sinergia, non si porrà il problema dell’aumento delle gambe in termini di circonferenza: assisteremo semplicemente ad un miglioramento fisiologico del tono muscolare;
  • la parte superiore del corpo, quella in cui vi è il maggior quantitativo di grasso, otterrà un grosso beneficio dall’utilizzo dei “CIRCUIT TRAINING”, in cui si alternano senza pausa esercizi con sovraccarico per la parte superiore del corpo e stazioni aerobiche (step/cyclette/tappeto).

Tutto chiaro?!

Un pensiero su “Allenamento personalizzato per la donna “a mela”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...